Ddl lavoro/ Marcegaglia: Imprese proporranno emendamenti comuni

Ddl lavoro/ Marcegaglia: Imprese proporranno emendamenti comuni

Venerdì riunione tecnica per mettere a punto documento


      INFOPHOTO

Roma, 11 apr. (TMNews) - La volontà delle imprese è quella di proporre al governo e ai partiti della maggioranza emendamenti comuni per migliorare il ddl di riforma del mercato del lavoro. Lo ha detto il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, uscendo dalla foresteria di via Veneto al termine della riunione con i rappresentati di Abi, Ania, Alleanza delle cooperative e Rete Impresa Italia. Marcegaglia ha affermato che venerdì prossimo si riuniranno i tecnici delle cinque associazioni per mettere a punto un documento comune.

"Abbiamo fatto una veloce discussione - ha sottolineato il numero uno di Confindustria - ci pare che i punti critici della riforma siano piuttosto condivisi. Non siamo entrati nel dettaglio, ma c'è la volontà di presentare emendamenti comuni. Venerdì si incontreranno i tecnici delle diverse associazioni per cominciare il lavoro".

Marcegaglia ha aggiunto che "non abbiamo ancora definito tutto. Mi pare ci sia la volontà di andare insieme e di fare emendamenti insieme con il governo e i partiti della maggioranza". Il presidente di Confindustria ha inoltre spiegato che i temi della discussione di oggi riguardano "contratti a termine, partite Iva, Co.Co.Pro e lavoro intermittente. Non siamo entrati nel dettaglio, venerdì cominceremo il lavoro. C'è l'assoluta volontà di presentarsi insieme. Ci sarà un documento". Marcegaglia non ha invece voluto rispondere su un eventuale emendamento sull'articolo 18.

 
 
VIDEO NEWS
VIDEO INCHIESTA
Morgante: ripensare Roma con programma investimenti e innovazione
NUOVA EUROPA
Le principali notizie con foto del notiziario specializzato sull'Europa orientale.
TMNEWS SMS
le notizie di carattere generale in tempo reale sul tuo telefonino.